Header widget area left
Header widget area right

Luca D'Ambrosio - Ideatore e Fondatore di Net2Web

Luca D’Ambrosio, 49 anni, è il fondatore di Net2Web, incubatore web di imprese innovative per l’avvio ed il sostegno alle start-up e ai progetti digital.La sua carriera è stata caratterizzata dalla capacita di portare a termine turn around di successo ricoprendo ruoli progressivamente sempre più importanti.

Sostegno Start-up e nuove imprese

Numerose sono le attività “startuppate” nei 25 anni di esperienza che lo hanno infine portato alla fondazione di un incubatore web, sviluppato e gestito in prima persona.

 

Il percorso nell’innovazione tecnologica

D’Ambrosio è stato un precursore del web, da sempre impegnato in progetti innovativi, raggiunge nel 2011, durante la sua permanenza in Visiant, l’importante traguardo rappresentato dal premio per l’Innovazione di Confindustria conferito a D’Ambrosio dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Nel 2009 viene chiamato alla guida di Visiant Contact, con l’obiettivo di risanare e rilanciare l’azienda. In anticipo rispetto al mercato propone soluzioni basate sulla multicanalità e innovativi modelli di revenue sharing. In 4 anni di gestione, D’Ambrosio quadruplica il fatturato, cresciuto da 22 a 88 milioni. Sotto la sua guida l’azienda raggiunge un sano equilibrio ma, soprattutto, traguarda il 2012 con un utile netto positivo, vicino al Milione di Euro.

Passi importanti di questo percorso di sviluppo sono la partnership con Google per la gestione di Adword per il mercato italiano e greco e la nascita di Visiant Technologies.

Nel 2012 D’Ambrosio ed il management, insieme all’investitore Overseas Industries, decidono di acquistare il marchio Visiant rilevando nel contempo il 100% di Visiant Contact,

In precedenza D’Ambrosio era stato CTO e COO in Pagine Italia, Società del Gruppo Fininvest operante nel campo della pubblicità direttiva; un incarico che lo aveva visto per 10 anni impegnato in una vigorosa ristrutturazione, finalizzata ad un significativo recupero di efficienza.

Durante questo incarico D’Ambrosio sviluppa tecnologie innovative applicate sia nel campo dell’order management che nel campo della semantica applicata ai motori di ricerca. I successi raggiunti in ambito SEO e SEM permettono di completare al meglio la migrazione verso il web dei media “analogici”.

Negli anni Novanta, in qualità di COO del Reader’s Digest, si era occupato della gestione di numerosi progetti di Direct Marketing lavorando tra Milano e Londra.

Nel 2011 D’Ambrosio è stato eletto Presidente di Assocontact, l’Associazione di categoria aderente a Confindustria digitale rappresentativa del settore dei Contact Center in outsourcing. Nel mandato della sua presidenza: rafforzare l’identità e consolidare la rappresentanza dell’Associazione, lavorando nel contempo a nuovi strumenti utili per far fronte alle crescenti complessità del mercato.

È stato inoltre inoltre membro dei consigli direttivi di ASSTEL (telecomunicazioni), Confindustria digitale e membro del Comitato Servizi Digitali Evoluti presieduto da Massimo Sarmi.